La "GAZZETTA PIRATA", un archivio , organizzato ed aggiornato, su tutte le decisione prese su liquid feedback ... uno strumento di trasparenza e di guida necessario!

Propongo di costruire , sul sito internet, la “gazzetta pirata”, sulla falsa riga della gazzettaufficiale. Una pagina dove siano riportate tutte le decisioni prese attraverso liquid feedback, ordinate nelle categorie “revisioni del regolamento” " elezione d’incaricati" “linee politiche generali”…dove siano poste in evidenza i regolamenti in vigore e lo storico!

E’ uno strumento ,oltre che di trasparenza, anche d’aiuto per chi , pirata alle prime armi, voglia avere il quadro completo di ciò che si muove ( o s’è mosso), lo stato dell’arte riguardo l’organizzazione interna.

La “gazzettapirata” necessiterebbe , ovviamente, di uno o più responsabili .

Se questo “argomento” ricevesse attenzioni e contribuiti, se suscitasse interesse, porterò , poi, la proposta su liquid feedback! Un abbraccio

(@FelynX @don_durito @aram2306 @lynX etc etc … )

5 Mi Piace

A me piace l’idea ma c’è una sola vera criticità: ci sono casi in cui è saggio che una decisione rimanga interna al partito per qualche tempo (immagina l’organizzazione di un flashmob a sorpresa).

Sarebbe anche utile indicare per ogni iniziativa approvata, numero di votanti e percentuali di approvazione.

1 Mi Piace

ancora con sta cosa…
l’unico caso sarebbe questo flashmob a sorpresa, se siamo un partito trasparente praticamente il 99,9% potrebbe e dovrebbe essere pubblico…

in un altra discussione si parlò di una manifestazione a sorpresa, è semplice non si fa a sorpresa e si fa lo stesso…


questa idea del gazzettino/archivio è fantastica!
@FrancescoAnam ma dove stavi fino a mo?! :+1:

1 Mi Piace

Iscriviti… :wink:

1 Mi Piace

Si potrebbero redarre delle linee guida ; fare una categoria ad hoc: “delibere esentate dall’obbligo di pubblicazine”. Quali potrebbero esser queste delibere? a me non vengono in menti altre che quelle “ai margini della legalità” :i flash mob, manifestazioni non autorizzate, attacchinaggi abusivi etc, ect … … ( ben sappiamo che legale non è sempre sinonimo di giusto e a volte azioni dimostrative, per essere incisive , devono rompere uno schema) … si potrebbe usare una formula elegante " sono esenti dalla pubblicazione in gazzetta le azioni politiche la cui incisività sia strettamente correlate al tempismo, imprevidibilità, anonimato con cui vengono agite " … perchè “sono esenti da pubblicazione in gazzetta tutte le azioni politiche con profili di legalità ambigua” , non credo sia una formula vincente XD

1 Mi Piace

che significa rispondere “iscriviti” a quello che ho detto?
vorrei evitare di interpretare ciò che risulta di difficile interpretazione…
soprattutto quando sembra più una provocazione che altro… :wink:

No @marcat90 è un invito, che ti ho già fatto diverse volte. :wink:

Ma fin quando non lo accetti, dire “se siamo un partito allora…” vuol dire falsificare ciò che segue.

Se la condizione necessaria affinché ciò che segue sia vero è che tu possa dire “siamo un partito”, allora ciò che segue è falso fintanto che non ti iscrivi.

Dunque puoi iscriverti (come ti invito a fare periodicamente) o dire “se siete un partito allora…”.
In questo modo la proposizione che segue può essere vera o falsa. Come l’hai scritta è falsa.

1 Mi Piace

da quello che ho capito, tutto questo ragionamento non è pirata, mi meraviglio di te…
quindi tutto il tuo ragionamento è sbagliato, io sono un pirata fino a prova contraria, è la cosa che mi è stata detta da più pirati fin da quando sono arrivato…

e detto sinceramente dire che il parere di un pirata iscritto è meno importante di un pirata non iscritto, è proprio una scivolata bella grossa.
(occhio che hai aperto un GDL sulla comunicazione adesso :wink: )


ed in tutto ciò la tua risposta:

conferma che non era per nulla onesta intellettualmente.

io ho detto altro, e tu te ne sei uscito con questa risposta, a questo punto più provocatoria che altro…
:v:


@FrancescoAnam per me su sto gazzettino si dovrebbe registrare tutto senza problemi, il PP è un partito onesto, non facciamo sporca politica come gli altri partiti… almeno spero

Beh sporco non è certo organizzare un flashmob o un sit-in! … non sempre si riesce ad organizzarlo avendo “tutte le carte in regola” , spesso queste vengono negate dalla prefettura … diciamo che gli “strappi alla regola” sono all’ordine del giorno in politica e , con coscienza e intelligenza, se ne può rivendicare la paternità ed uscirne fortificati… se non ce ne fossero mai stati saremo ancora sotto un Re…

1 Mi Piace

infatti mi ritrovo nel tuo ragionamento…
il succo del discorso è che un partito non può organizzare nulla di illegale, figurati se poi ci si può pure permettere di lasciare tracce di una votazione al riguardo.

per questo dico che alla fine il 99,9% delle decisioni prese andrebbe a finire nel gazzettino…
a meno che non ci sia l’eccezione di un flashmob organizzato senza andare ad infrangere la legge, la cui pubblicazione andrebbe per l’appunto posticipata… :+1:

1 Mi Piace

Se potessi votare, sarei favorevole.

2 Mi Piace

C’è un problema di contesto @marcat90.

Tu sei certamente un Pirata nell’animo da sempre (come lo sono io e come moltissimi altri), ma fin quando non ti iscrivi, non sei un Pirata nei termini dello Statuto di questo partito che all’articolo 4 dice:

Può divenire socio, assumendo la qualità di Pirata chiunque

Volevo dunque farti notare che c’è una differenza fra essere iscritti e non esserlo.
E a quanto ho capito, una volta iscritti, si resta Pirati a vita, anche nei termini dello Statuto.

Non devi dunque offenderti, ti stavo solo invitando ad iscriverti.
E ti rinnovo questo invito, come ho fatto in passato e come farò fin quando non ti avrò convinto. :wink:

Proprio perché apprezzo i tuoi interventi qui sul forum.

2 Mi Piace

Se tieni al partito, quale miglior modo di farlo crescere facendo valere il tuo voto in assemblea? E proporre nuove idee?

3 Mi Piace

Abbiamo anche issue che trattano questioni personali, come quelle in Arbitrato. Per non parlare di quelle in cui si è risposto agli emendamenti usando nomi e cognomi, di persone che magari non vorrebbero che la loro affiliazione presente o passata col PP fosse resa pubblica.

1 Mi Piace

C’è una soluzione tecnica ancor più efficace del dover avere un gruppo ed una gazzetta. Rendere Liquid Feedback accessibile in sola lettura a chiunque, magari solo a votazioni concluse se preferiamo.

2 Mi Piace

Questo sarebbe possibile oggi che non ci considera nessuno, ma sottoporrebbe l’Assemblea Permanente ad una indebita riduzione della propria autonomia qualora avessimo successo.

A meno che non sia possibile escludere da quanto pubblicato i nomi dei Pirati e sezioni come Arbitrato che (come ha notato @f00l) potrebbero essere usate per condizionare o ricattare singoli Pirati.

Secondo me una gazzetta sarebbe comoda a tutti perché facilmente accessibile e chiara, riportando solo i testi approvati (e disapprovati?)

3 Mi Piace

Si effettivamente anche i testi respinti dall’AP hanno un loro valore storico.

Forse però si tratta più di “Atti dell’AP” che di materiale da “Gazzetta”.

io immaginavo solo quelli approvati ed in vigore e lo storico ( cioè quelli approvati e poi “superati”) …magari con una sezione apposita per le proposte che non hanno raggiunto il quorum per un pizzico.

1 Mi Piace

Ottima idea

Come mai? Magari ci possono essere persone che vorrebbero poter dire comunque la loro sull’argomento “x” esprimendo il proprio concetto sul forum. Sono sempre maggiori informazioni (ove vi sono critiche costruttive) utili per l’eventuale proposta in atto