Saluti romani alle bocchette dell'aria


Pubblicato su Facebook qui (considera l’uso di Firefox con l’addon Facebook Container)

Ora è abbastanza?

1 Mi Piace

@Cal se non hai obiezioni fra 20 minuti sostituisco lo “smartbox” per evitare di che il tuo thread informi Facebook degli interessi politici dei visitatori di questa pagina ancora prima che possano decidere se vogliono cliccare sul tuo link.

Lo sostituirò con una immagine come questa:

seguita da un link come questo

Pubblicato su Facebook: considera l’uso di Firefox con l’addon Facebook Container

Lo faccio volentieri, non mi costa nulla, ma è un modo semplice per dimostrare un minimo di coerenza con il nostro Manifesto (nonché di aver letto il CEEP19 presente sul nostro sito almeno una volta).

questo fa alla pari con “già”.

che discussione si vorrebbe iniziare con un incipit come “ora è abbastanza”?
vi siete accorti ora delle policy di facebook? direi di no visto che ci “fate battaglia” da anni.
per cui “ora” è fuori luogo; come pure lo è “abbastanza”, l’idea di un limite altamente soggettivo.

viste le ripetute lamentele circa il “qua dentro non si fa politica”, cosa ci sarebbe di politico in una discussione di questo tipo?

1 Mi Piace

Le ultime 24 ore a Cuba su twitter

Bannato il partito marxista-leninista cubano cub

Bannata una radio anti-imperialista cub2

Bannati siti di news “de sinistra” cub3 cub4

1 Mi Piace

scriviamolo subito su facebook e twitter! mi raccomando però, wall of text chilometrici, non link

2 Mi Piace

Statement dall’unione giornalisti cubani

no ma tranquilli che l’antifascismo si fa sbraitando come degli isterici sul post di exedre mica combattendo i più grandi accentramenti di potere della storia occidentale, completamente incompatibili con qualunque forma di democrazia, che siate liberali o socialisti qui conta poco. Non ci può essere democrazia in queste condizioni.
E se il Partito Pirata non prende questa come la sua prima e più importante battaglia io veramente non so cosa dobbiamo fare e mi sa che ha ragione chi ci considera un branco di ciarlatani.

2 Mi Piace

Bannato il ministro delle comunicazioni

Bannato il capo della comunicazione del ministero agli affari esteri

Bannato il direttore del centro nazionale per l’educazione sessuale

Allora siamo d’accordo! :partying_face: :tada: :confetti_ball: :tada: :partying_face:

Il problema è che, al di là dell’incipit infelice, @exedre ha fornito contenuti a Facebook.
Ne ha alimentato il Potere, consegnandogli dati sugli interessi politici di tutti coloro che l’hanno letto.
Un comportamento profondamente incoerente. Incoerenza che lui rivendica, peraltro.

Senza considerare la qualità del testo… prolisso e inadatto alla finestra di attenzione del lettore.

Sbagliando si impara (se si ha l’umiltà di riconoscere l’errore).
Ora possiamo fare di meglio. E possiamo farlo insieme.

ribadisco: gestivo una pagina contro salvini su FB assieme ad altre persone, avevamo 20k like e per due volte di fila ci è stata chiusa senza alcuna spiegazione, noi che la gestivamo abbiamo avuto ban di 30gg e non siamo riusciti a creare nuovi account FB o IG per una settimana con nessuno dei nostri device (probabile ban IP)

Tutto ciò è successo mesi fa

Sempre mesi fa abbiamo pubblicato (pixellando il nome) un messaggio di minacce ricevuto in pagina. Ban a pagina ed amministratori per 2 settimane e foto rimossa.

Ci sono milioni di pagine che come noi hanno subito lo stesso destino, perché dobbiamo parlare di CP, FN e i saluti romani all’anima de li mortacci loro?

5 Mi Piace

@Tresa pechè ci si aggancia alla notizia del giorno per iniziare una discussione politica…questo è quello che avviene in genere in tutti i social…ed, anzi, la tempestività è indispensabile per agganciare l’attenzione.
Il bello sarà quando non avremo bisogno di condividere le posizioni di qualcun altro di più noto ma potremo dire la nostra in un paio di righe che producano una riflessione più ampia su alcuni concetti importanti per noi.
Ma nel frattempo non esprimerci sulla base di ciò che è appena successo (anche notizie trascurate dalla stampa nazionale ma importanti per noi) è indispensabile. Ottimo quello che ha rilevato @leuwen e cretino da parte nostra se non ne facciamo un post SUBITO soprattutto dopo la discussione che ne è scaturita su facebook.
Cristo Santo non ci facciamo scappare sta notizia!!!

Assolutamente.
Mia idea, postare su facebook semplicemente gli screenshot e i titoli di chi è stato bannato, senza commento alcuno, al momento non mi sembra necessario, la gravità della situazione parla da sola.

Come funziona qui dal punto di vista pratico?

Devo proporre sta roba in agorà?

Sono ancora molto poco pratico, qualcuno del gruppo comunicazione può fare qualcosa? Credo e spero che nessuno sia contrario ad un’iniziativa simile, solo che prima ci muoviamo meglio è.

2 Mi Piace

a mio avviso bisognerebbe tentare di fare un’analisi un po’ più approfondita, cercando di captare account bloccati di più parti e non solo di una, per rafforzare il messaggio.
una volta fatto questo “pacchetto”, si segnala al GdL che elabora cosa scrivere e quando pubblicarlo

2 Mi Piace

@solibo @exedre @Cal chi può farlo ?

Sto proponendo la cosa al GdL. Ho poche speranze. @leuwen se vuoi unirti…

2 Mi Piace

@Cal andate avanti a testa bassa. Accompagnerei le immagini solo con una domanda: “questo è abuso di potere?” poi chi vuole dire la sua nella discussione la dice.

e questo sarebbe un bell’abuso del potere di avere le credenziali degli account del partito pirata

1 Mi Piace

vedi che imparo? :rofl:

Assolutamente, dimmi cosa posso fare e lo faccio, prima postiamo gli screen meglio è

1 Mi Piace

Le due cose non sono in antitesi, anzi. Io mi defisico antifascista e al tempo stesso da libertario sono contro il Big Business e le Big Corporations… La critica poi non è stata tanto per aver definito il Partito antifascista, ma perché è stata presa questa posizione poltica in modo verticistico,senza averne discusso collettivamente. Pensavo che ormai questo fosse chiaro. Se ci fossimo confrontati avremmo trovato un taglio di sintesi… Vabbè, bisogna sempre ripetere le stesse cose.

1 Mi Piace