Scontri vari a seguito misunderstanding (?) " su "non siamo antifascisti"

lince 2

Sono DISGUSTATA. Dopo aver letto questi due post su facebook direi che non c’è più nulla d’aggiungere.

Solo che sono molto FIERA di non essere una persona NORMALE.

Disgustata perchè ha detto la verità a persone che chiedevano spiegazioni?

Pensa che @lynX da pirata decennale, si sveglia e vede pubblicato un post che non appartiene al suo pensiero, ed al pensiero pirata in generale, per come ha reagito forse è stato pure fin troppo diplomatico…

Ha fatto vedere ad altri iscritti facebook, ad altri pirati che si stanno prendendo provvedimenti al riguardo.

Sul fatto che servono più persone normali, ha fatto una bella scivolata, figlia della rabbia molto probabilmente.
Su questo hai ragione, ma su tutto il resto ha detto solo la verità, ha detto lui cosa ha fatto, ha detto la verità dei fatti, punto e basta.

La verità è che quello non è un pensiero pirata, del partito pirata; e che ha segnalato e proposto l’espulsione, è semplice verità…

servono persone normali, invece è una cazzata.

PS: però ci sono tanti altri commenti eh…

4 Mi Piace

Brava @sarabiemme! Scrivi anche @lynX sulla lavagna dei cattivi! Non sempre e solo me! :rofl:

Quanto è successo è grave, ma è improbabile che il Collegio Arbitrale sanzioni @exedre.
E non grazie alla protezione di @solibo: @exedre non ha violato alcuna norma dello Statuto o del Regolamento. Ha oggettivamente danneggiato il Partito Pirata in questa occasione, ma esiste una probabilità non nulla che quanto ha fatto durante la campagna elettorale compensi tale danno.

Detto questo, dopo tutte le polemiche di questi mesi e nonostante le “riforme” regolamentari tanto esaltate da alcuni, oggi non è stato possibile retwittare un singolo tweet politico di un Pirata. Un tweet assolutamente in linea con il nostro Manifesto (e anche con il CEEP19!) su cui si sarebbe potuto costruire una bella riflessione ed una iniziativa mediatica.

@exedre, @solibo, @Cal… tutti i campioni della “do-ocracy” hanno impedito ad un GdL che si è messo a servizio del partito di lavorare.

Perché @briganzia non si strappa le vesti contro l’immobilismo?
Perché @f00l si oppone?
Perché il Gruppo di Coordinamento non coordina?

Chi sono i sabotatori Sara?
Ah già… io e @lynX.

:man_facepalming:

3 Mi Piace

per quanto mi riguarda credo proprio che la mia esperienza dentro questo Partito termina qua.
non pensavo si potesse cadere tanto in basso.

Io non penso che tu dovresti abbandonare, ma posso capire le tue motivazioni…
Però data la tua esperienza che hai sempre vantato (e che non metto in dubbio) non ti dovresti meravigliare di queste dinamiche in un partito politico.

:+1:

Perché un partito politico in cui ognuno fa il cazzo che gli pare a nome del partito non è credibile. Quanti altri sostenitori dobbiamo perdere? Quante altre prove d’incoerenza dobbiamo dare?

Eh no. In basso si è caduti quando si è deciso di fatto di interferire nelle funzioni di un gdl che, a parte un paio di svarioni, funzionava, e di trattare tutti quelli che non erano d’accordo con quanto veniva detto da analfabeti funzionali, sordi a ogni critica.

4 Mi Piace

@lynX per anni ha criticato l’atteggiamento del PP-DE, i cui membri si sono distrutti l’un l’altro a suon di tweet salati. E ora che cosa fa? La stessa cosa.

1 Mi Piace

Stai facendo confusione.
Il GdL Comunicazione Pirata non è il GdL Comunicazione di @solibo ed @exedre.

Costituendo il GdL Comunicazione Pirata ho invitato tutti a collaborare.

Ho ideato un sistema perfettamente regolamentare ai sensi di Statuto e Regolamento per permettere a tutti i partecipanti di avere lo stesso peso.

E mi sono impegnato a seguire regole semplici e chiare a servizio del Partito Pirata, affinché ogni Pirata potesse parlare attraverso il Partito Pirata ma solo l’Assemblea potesse parlare a nome del PP per tutto ciò che non è strettamente riconducibile al Manifesto o alle decisioni pregresse dell’Assemblea, favorendo sia la rapidità di intervento che la democrazia liquida in Assemblea.

Ed in coerenza con il Manifesto (e sì, anche con il CEEP19) mi sono impegnato a usare la comunicazione del partito come uno strumento politico di coerente sensibilizzazione contro la sorveglianza e la manipolazione delle persone e delle democrazie.

E con me, tutti coloro che vorranno aderire.
Perché a distanza di poche righe, è utile ribadirlo: il GdL Comunicazione Pirata è aperto a chiunque ne voglia condividere metodi ed intenti (e non ricopra altri incarichi statutari).

Dunque nel GdL Comunicazione Pirata nessuno “fa il cazzo che gli pare a nome del partito”.

Per ora ne stiamo perdendo molti. Da MESI.
E non parlo son solo @sarabiemme di cui credo e spero l’annuncio di abbandono del Partito sia figlio di un transitorio momento di frustrazione che passerà come in passato.
Molte altre persone capaci ed in gamba, da insegnanti universitari a sviluppatori con decenni di esperienza, assolutamente entusiasti degli obiettivi del GdL Informatica, hanno ritirato la loro adesione dopo aver dato un occhiata da vicino al partito sui diversi canali.

Per non parlare di amici con una vita di impegno sociale e politico vero, passato a fare non a promettere.

Ma non ti rendi conto che la varietà è incoerenza solo se la si nega?

Se invece la si valorizza diventa una forza, una sorgente di dialogo da cui scaturiscono idee innovative.

La vera incoerenza sta nel favorire chi si sostiene di voler combattere!
La vera incoerenza è dichiararsi per la privacy e poi aiutare Google e Facebook a profilare gli elettori.
La vera incoerenza è bloccare per mesi il Partito Pirata su modifiche regolamentari dannose per il Partito e poi accusare gli altri di fare “guerriglia regolamentare”.
La vera incoerenza è “occupare” un ruolo di garanzia e poi attaccare chiunque obbietti ai tuoi ordini.
La vera incoerenza è dire che bisogna fare e poi opporsi ad un retweet di un tweet come questo:

immagine

Ma non è incoerenza. L’incoerenza può essere inconsapevole.

Questa è ipocrisia @f00l.

Disgustata perché @Lynx ha provato a rimediare, a non far scappare persone che chiedevano il perché di quella presa di posizione? Disgustata perché ha detto la verità? Dato che il post e quella presa di posizione politica non rappresenta il partito ma solo la posizione personale di chi l’ha scritta? Ti disgusti per le cose sbagliate allora.

Cosa dovevamo fare? Il gdl prende posizioni politiche a titolo personale e noi tutti zitti? Ma se ti piace un partito del genere vai nellla Lega o con Rizzo, li il capo decide la linea politica e tutti dietro zitti.

3 Mi Piace

Questa è una cazzata e lo sai benissimo anche tu.

Del resto, se qualcuno prende questo partito per un partito fascista, il problema non è il partito.

Ma tu non ti lamentavi di non essere stato coinvolto?

@storno questo intervento e tutti i successivi sono OT qui.

Questo e questo sarebbero probabilmente in tema qui o qui, ma anche gli altri meritano una discussione a sé (sono sostanzialmente un proseguimento di questo thread chiuso).

Non li risistemo io perché l’aspetto tassonomico potrebbe collidere con le esigenze di moderazione, ma ti prego di considerare che fino al primo intervento che ho citato, questo thread era pacifico e costruttivo.

io però molto sinceramente mi fermerei un attimo, piuttosto che andare avanti come un treno col paraocchi.

in questo post c’è tutto un sottile riferimento a “noi vs loro” che non capisco come diavolo possa essere costruttivo.

nella spiegazione di @macfranc e in quella di @exedre è stato chiarito che anche in quel caso hanno seguito la prassi consolidata, che pubblicare quel testo ha avuto l’approvazione dal GdL.
è stata chiesta maggiore attenzione ai contenuti ed ai modi e ora dobbiamo dar loro modo di continuare a lavorare. proporre un’alternativa giusto per fare altare e controaltare genererebbe solo altra confusione, altra incomprensione.

hai invitato tutti a partecipare ma non vi è evidenza che attualmente quel GdL non sia un one-man-band, con tutte le conseguenze che ne derivano.

seguire manifesto, statuto e regolamento va anche bene;
perculare la gente invece non va bene per niente.
che ne è del rispetto del codice di condotta?

2 Mi Piace

Guarda non è una cazzata, io stesso ho messaggi privati di persone, non iscritte, che dopo quel post infelice, sono venuti a sbirciare sul forum, e addirittura si sono lette le offese di alcuni,questa gente forse è persa,ne ho mandato uno anche a @Shamar. @Lynx ha provato solo a tamponare e ha sottolineato la verità.

Mai detto che sia fascista e neanche mai pensato, mi cuci parole addosso che non ho mai pronunciato, semmai ho detto che un partito in cui 3 persone decidano una linea politica per tutti, è il metodo tradizionale, che si nota molto bene nella Lega e da Rizzo,puoi negarlo?

Io ho sempre sostenuto che la linea politica debba dettarla tutto il corpo dirigente mediante l’assemblea,dato che questa era una presa di posizione politica molto forte,come ha sottolineato pubblicamente Gubello, che se ne è dissociato, andava prima discussa e non decisa in 3 persone in maniera totalmente verticistica. Se poi dopo aver preso questa posizione a nome di tutti, volete anche che vi ringraziamo e diciamo anche va bene,se permetti anche no.

2 Mi Piace

E questo è un problema diverso.

Questo ti ribadisco non essere vero. Lui è andato lì a trollare in un episodio di mania religiosa, raccontando che il partito è antifascista e convincendo la gente che nel post ci fosse scritto il contrario. Si è comportato in pieno da sabotatore.

Io non parlavo di te, parlavo di chi non ha capito cosa c’è scritto nel post in oggetto.

Falso.

In 7? In 5?

Una presa di posizione politica la decidiamo tutti insieme e questo non è avvenuto.

Infatti andrebbe chiuso all’esterno, solo gli iscritti dovrebbero poter leggere.

Scusa, ma se non nego la vostra buona fede, perché dovrei negare quella di @Lynx.

@nuciluc devo davvero perdere mezza giornata a trovare tutti i post in cui @exedre, @solibo e @briganzia hanno parlato apertamente di noi contro loro?
E vogliamo parlare di @mic che mi ha trollato liberamente per settimane?

Personalmente in questi mesi sono stato definito “mentecatto”, “sabotatore”, “bimbominkia”, “barbaro”, “stupido”, “ignorante”, “troll”… no… mezza giornata non basta.
Dov’erano le regole di convivenza allora?

Anche tu come @sarabiemme, che da bambina tanto odiava i bambini che scrivevano alla lavagna buoni e cattivi, riesci a vedere solo me come divisivo?

Ebbene sbagli.

Il mio post non contiene un

Il mio post è una risposta a @f00l.
Leggi il suo post (e i suoi post qui e qui).
E poi prova a rileggere la descrizione del GdL Comunicazione Pirata.

Io sto offrendo al partito un canale di comunicazione in cui collaborare pacificamente.
Non c’è alcun noi vs loro. C’è un tentativo di andare avanti in modo costruttivo.

Ciò che non puoi trovare (e non troverai mai da parte mia) è un condono.
To forgive doesn’t mean to forget.

Io ho persino invitato @Lanta che mi ha insultato, minacciato, censurato e bannato.
Non dimentico cosa ha fatto. Non dimentico che qualcuno l’ha nominato moderatore in sfregio all’assemblea permanente che stava eleggendo @storno.

Ma sono comunque disposto a collaborare con lui e con chiunque altro entro quei termini.
Termini progettati per poter lavorare tutti insieme.

Io combatto il dividi et impera in atto da mesi in questo partito. Da mesi.

Hai sbagliato persona.

Io non sto negando la sua buonafede, ho detto che ha agito da sabotatore in pieno delirio religioso.

infatti questo vale anche per te e @lynX quando affermate pubblicamente che espellerete i “dissidenti” nella migliore tradizione grillina.
Senza contare il comportamento patetico di chi, nella ricerca di nuove iscrizioni, arriva a scagliarsi contro il proprio stesso partito.

Mi spiace ma io mi vergogno di appartenere ad una forza politica talmente dilettantistica che, pur essendo uno sputo, assume e fa propri i peggiori comportamenti non solo d’incapacità di risolvere democraticamente i dissidi interni ma addirittura pietisce iscrizioni proprio su questa base.

Torno a ripetere che non pensavo si potesse cadere così in basso.

1 Mi Piace

la mia opinione è che sia un “noi vs loro”, non è che dire “sbagli” mi fa cambiare idea.

creare un GdL con l’intento di screditare quello presente non lo trovo costruttivo e penso sia molto distante dall’idea di dialogo.
in prima battuta, viste le “dimissioni” di @Exekias una proposta dialogante sarebbe quella di candidarsi a quel GdL.

io sto scrivendo per tutti, portando la mia opinione. chi vuol vederla sul personale, che la veda pure.
e che continui pure coi treni coi paraocchi

Io non ho mai affermato nulla del genere. E non accomunarmi a Lynx.